• Home
  • News
  • 1 ragazzo su 5 a rischio dipendenza tecnologica e bullismo
1 ragazzo su 5 a rischio dipendenza tecnologica e bullismo
08 Mag 2018

1 ragazzo su 5 a rischio dipendenza tecnologica e bullismo

Lunedì 7 maggio 2018 abbiamo presentato i risultati della ricerca "Ri...Mettiamoci la faccia", uno studio sul bullismo e sulle cyber-dipendenze condotto insieme alla Consulta del Volontariato della Provincia di Padova, la Fondazione Antoveneta e il Centro Servizio Volontariato di Padova.

Dall'analisi è emerso che 1 ragazzo su 5 nella fascia d'età 11-13 anni ha una sintomatologia compatibile con la dipenzenza da smartphone e che gli stessi ragazzi risultano maggiormente a rischio di diventare vittime di bullismo.

 

DONA ORA

Sostieni la prevenzione

DONA ORA

La ricerca

La ricerca ha coinvolto 800 ragazzi di Padova e provincia (47% maschi, 53% femmine) che nel corso dell'anno scolastico 2017/2018 hanno risposto ad un nostro questionario.

L'indagine serviva ad indagare le possibili vittime di bullismo e alcuni dei comportamenti ad esso collegati. Oltre alla sperimentazione precoce di sostanze, per la prima volta in Italia, con un campione così giovane, è stato inserito un questionario sulla dipendenza da smartphone (Smartphone Addiction Inventory -SPAI).


I risultati

Tra i dati emersi, i più interessanti indicano una correlazione tra dipendenza da smartphone e bullismo. Risulta che 1 ragazzo su 5 nella fascia d'età 11-13 anni, ha una sintomatologia compatibile con la dipendenza da smartphone e gli stessi ragazzi risultano maggiormente a rischio di divenire vittime di bullismo.

Da segnalare, inoltre, che quasi 1 ragazzo su 3 riferisce di aver giocato ai videopoker e di aver fatto scommesse su internet.

rimettiamoci la faccia      rimettiamoci la faccia2

Cosa fare?

La ricerca indica che diversi comportamenti sono legati al rischio di bullismo, ma questi, per fortuna, sono modificabili. Per questo è importante, se non indispensabile, che i genitori, aiutati da insegnanti ed educatori, affianchino i ragazzi in un utilizzo consapevole del cellulare e della rete. 

ASSOCIAZIONE GENITORI ATTENTI

L’associazione di Promozione Sociale Genitori Attenti ha come obiettivo principale quello di fornire ai genitori gli strumenti più adatti a rapportarsi con i propri figli riducendo il rischio che essi sviluppino dipendenze comportamentali e da sostanze.
Gli strumenti che mettiamo a disposizione dei genitori sono frutto di lunghe ricerche scientifiche condotte negli ultimi anni su vaste popolazioni giovanili di età scolare e dei loro genitori.

SEGUICI

CONTATTI

newsletter genitori attenti